(Your) Travel Songs / Seconda puntata: le vostre

5 02 2009

Bene, bravi, bis.

Ecco le vostre canzoni da (e di) viaggio.

Nicoletta, di Bloggin Around the World, consiglia Rotolando verso Sud dei Negroamaro (vitigno che, peraltro, adoro). Consiglio azzecatissimo:

Psicosipalliativa, invece, che viaggia prevalentemente a piedi, ne consiglia due. Una per il risveglio o, meglio, per l’andata:

ed una per il ritorno:

Chi di voi ha avuto la pazienza di seguirmi negli anni (prevalentemente sull’altro blog) conosce la mia passione per le nuvole (e conseguenti fotografie polarizzate). Non posso quindi che apprezzare quest’ultimo pezzo di Einaudi.

Grazie a tutti. Continuate, continuate… Alla fine stileremo una classifica, ok?

Antonio

PS vi lascio con una canzone che può accompagnare qualsiasi viaggio, urbano, metropolitano, in un paesino sperduto, in capo al mondo. E’ un inno alla bellezza della vita. Life is Wonderful, di Jason Mraz:

Annunci

Azioni

Information

15 responses

5 02 2009
ada

ecco una delle mie preferite

Versione pulita:

versione live d’antan…

(scusa la lunghezza dei link, coi tag faccio schifo…)

5 02 2009
Antonio/Circolo dei Viaggiatori

Against the wind! Bellissima!!!!

5 02 2009
paolo

io consiglierei highway to hell degli AC/DC.. dà una bella carica e poi un po’ di ironia serve sempre!

5 02 2009
Antonio/Circolo dei Viaggiatori

ottima e abbondante anche quella

5 02 2009
Nicoletta

La tua passione per la Puglia e i suoi vitigni… ti ha un po’ confuso le idee! 🙂
Rotolando verso sud è dei Negrita (e non Negroamaro)
Dalla mia playing list non può mancare la mia grande passione per il Boss. Oltre a cose meravigliose ma più scontate, tipo Born to Run, suggerirei una struggente New York City Serenade per visitare la Grande Mela!

5 02 2009
Antonio/Circolo dei Viaggiatori

Ops, chiedo venia!!! Certo che mi riferivo ai Negrita 😉 Pensa, tanto per fare chiarezza sui miei processi mentali ormai fusi….che ho pensato questo mentre scrivevo:
“eh eh adesso scrivo i salentini negroamaro così cito il vitigno. Che figo che sono…. No, un momento, sono i Negrita!, mi dice il neurONE cosciente….. Giusto, risponde il neurTWO il neurone rimbambito. E poi ho scritto Negramaro”.

Mi sento molto Homer Simpson
🙂

per quanto riguarda il Boss, cara Nicoletta, sfondi una porta aperta. Lo adoro! L’ho visto svariate volte dal vivo in giro per l’Italia.
Tra le mie preferite, oltre le classiche ovviamente, Downbound Train.
A

5 02 2009
ada

E’ vero, anche Highway è una forza!
E per quanto riguarda il Boss… ho già comprato i biglietti per Torino 21 luglio. MI piace così tanto che non saprei quale scegliere 🙂

5 02 2009
Antonio/Circolo dei Viaggiatori

Anche se l’ultimo album è davvero una delusione…
Visto che ti piace li genere, consiglio vivamente Marc Cohn, a cominciare dall’ultimo Join The Parade

5 02 2009
Godot

*_____* Posso votare quella di MrAz!? (che scritto così pare tanto un “signor dentifricio!”)
Per il resto devo dire… ehm… sono tradizionalista… quelle che sento più spesso sono “Nothing else matters” dei Metallica e un po’ tutto degli U2… fermo restante che, come detto nel commento allo scorso post, di volta in volta mi fisso con determinate canzoni… ora… ahimè… Life is Wonderful!

6 02 2009
Antonio/Circolo dei Viaggiatori

ottima scelta. In effetti AZ sembra il nome di un dentifricio. Magari è il suo testimonial.

Attenzione, però, quella canzone – una volta entrata in testa- non ne esce più!!!

6 02 2009
Godot

Nooo! Non avrei mai sospettato che la canzone fosse ipnotica… fortuna che mi hai avvertito prima che io potessi incantarmi su un ritornello!!! 😉

11 02 2009
pp

@antonio: mi fa piacere che abbia apprezzato! 🙂 Se ti piacciono i pugliesi prova gli Apres la classe, poetici ed eclettici, però è Ska/Reggae!
@paolo: vogliamo parlare di whole lotta rosie degli AC/DC? La mia preferita!!!
@godot: senza eguali i primi U2, The Joshua Tree trovo sia un album fantastico!

17 02 2009
Fiordi

Ciao a tutti!
Concordo sugli AC/DC su un bel viaggio di gruppo per partire a 1000 e fare tutta la vacanza a 1000 (suggerisco Touch too Much)
Pe run viaggio unpò più solitario consiglio questa canzone dei Calexico

fatemi sapere cosa ne pensate

17 02 2009
Antonio/Circolo dei Viaggiatori

scelta eccellente Fiordi! Adesso lo propongo subito in un post. Grazie!
A

16 12 2010
Federica

La mia canzone di viaggio per eccellenza è “Road Trippin'” dei Red Hot Chili Peppers. L’avevo già inserita nel cd che mi sono portata nel mio viaggio negli Stati Uniti occidentali e ora mi ricorda un fantastico tramonto sul Big Sur.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: