Una mappa dei sogni

10 10 2008

[CON QUESTO POST SI ASCOLTA:  MAP OF YOUR HEAD dei Muse]

Lo avevo promesso, ecco una mappa assolutamente singolare:

 

Mappa dei sogni della popolazione Chukchi

Mappa dei sogni della popolazione Chukchi

 

E’ una mappa dei sogni ma allo stesso tempo è una mappa DA sogno. Mi spiego.

E’ realizzata dai Chukchi della Siberia e raffigura, in maniera schematica, i loro sogni (evidentemente si tratta di ciò che di simile hanno sognato, o immaginato di sognare) ed indica una strada. Una mappa appunto. Serve quindi ad accompagnare il sonno degli appartenenti alla tribù, fornendo indicazioni sul cammino da intraprendere in sogno. Così da non perdersi.

Non ho altre informazioni ma posso solo limitarmi a “leggerla” con voi. Le linee sembrano unire due mondi separati. In uno vedo quello che sembra il sole e nell’altro, viceversa, la luna. Da ciò posso dedurre che si tratti del punto di incontro tra giorno e notte, tra veglia e sonno.

Bellissima, non trovate?

Antonio

PS ecco, questa volta penso che la canzone che vi propongo ci stia proprio bene….

Annunci




Il blog in una nuvola (di parole)

9 10 2008

Bellissima applicazione. Le nuvole di Wordlet.

Anche se è nato (rinato) da pochi giorni, ho racchiuso le parole più significative del mio blog in una nuvola. Visto che stiamo parlando di cartografia originale, ultimamente, mi sembra una mappa semantica di ragionamenti alla rinfusa.

Bella: