(Your) Travel Songs / Seconda puntata: le vostre

5 02 2009

Bene, bravi, bis.

Ecco le vostre canzoni da (e di) viaggio.

Nicoletta, di Bloggin Around the World, consiglia Rotolando verso Sud dei Negroamaro (vitigno che, peraltro, adoro). Consiglio azzecatissimo:

Psicosipalliativa, invece, che viaggia prevalentemente a piedi, ne consiglia due. Una per il risveglio o, meglio, per l’andata:

ed una per il ritorno:

Chi di voi ha avuto la pazienza di seguirmi negli anni (prevalentemente sull’altro blog) conosce la mia passione per le nuvole (e conseguenti fotografie polarizzate). Non posso quindi che apprezzare quest’ultimo pezzo di Einaudi.

Grazie a tutti. Continuate, continuate… Alla fine stileremo una classifica, ok?

Antonio

PS vi lascio con una canzone che può accompagnare qualsiasi viaggio, urbano, metropolitano, in un paesino sperduto, in capo al mondo. E’ un inno alla bellezza della vita. Life is Wonderful, di Jason Mraz:

Annunci




Assolutamente geniale: la VERA Jam session globale

2 12 2008

Assolutamente geniale. Mi ringrazierete, se già non conoscete l’iniziativa. Si chiama  PLAYING FOR CHANGE: PEACE THROUGH MUSIC e si tratta, sostanzialmente, di una mega jam session tra persone distanti continenti. Sono tutti buskers, artisti di strada, ai quali è stato chiesto di suonare/cantare un pezzo famoso (per il momento, da quel che mi risulta, due: Stand By Me e One Love).

E’ un’iniziativa nell’ambito di una Fondazione no-profit con la finalità di fare un network di altre iniziative di solidarietà che hanno la musica come filo conduttore. dalle periferie povere della Louisiana agli slums sudafricani. Dal Venezuela ad un balcone di una città del Congo…

Non so voi…ma a me sono venuti i brividi….

Godetevi fino in fondo Stan By me e poi ditemi.

Antonio

————