Ho capito una cosa. Non c’entra niente ma è divertente

20 05 2009

[per questo post leggero ascoltate: JOE LE TAXI di Vanessa Paradis]

Mettiamo un attimo da parte viaggi, foto, blog, iniziative e tutto il resto. Giusto un paio di minuti di riflessione 🙂

L’altro ieri ho capito chi sarei e cosa farei in un’altra vita o in un’altra dimensione.

La moto mi aveva mollato, come sempre più spesso succede (è vecchietta, poverina), al termine di una di quelle giornate che vorresti cancellare, spostare nel cestino di Windows e svuotarlo definitivamente…

Prendo un taxi. E già lì avrei dovuto capire…. L’autista, faccia pacioccona simpatica, sui 40, accaldato, prima di partire chiede scusa e si attacca alla bottiglia d’acqua. Se la scola scusandosi ma ha caldo.

Durante il tragitto mi illustra le terme di Caracalla&co ma gli dico che abito a Roma da una vita ormai etc etc. Poi, consapevole di essere stato un po’ brusco, mi scuso e gli spiego che avevo avuto una giornataccia.

“Eh, sì, adesso sarebbe proprio da starsene a casa sul divano, vero?”, “Sì”, “Sì, vero? Quindi anche lei starebbe sul divano?”, “Sì”

Silenzio. Dopo qualche minuto:

“Le piace questa macchina?” (una Fiat Multipla)

“Beh, sì…(che potevo dire?) è…spaziosa, comoda”

“grazie. Sono contento. Quindi anche lei la trova comoda?”, “Sì, ripeto, è comoda”

“Quindi anche lei avrebbe scelto questa macchina, vero?”, “Sì, credo proprio di sì, avrei scelto questa” (ragazzi, che potevo dire!!!!!)

io: “e anche pulita e confortevole”

“Sì! Le piace? Mi fa piacere. Quindi anche lei ha notato che è pulita e confortevole?”, “Sì, sì”, “E quindi anche a lei piacerebbe tenerla così questa macchina?”, “Certo, come no!” (e già a questo punto la conversazione era diventata surreale…)

dopo un paio di minuti faccio lo sbaglio di dire: “Allora, ti piace fare il tassista? Da quanto tempo lo fai”

“Da un anno e mezzo, sì sì mi piace tanto. Vorrei lavorare anche di più ma i miei colleghi si arrabbiano. Vorrei cambiare turno e fare la “mezza notte”, “Cioè?”, “Dalle 17 all’una”, “Bel turno” (e lì ho detto una cavolata, così, per dire qualcosa…non l’avessi mai fatto”

“Ah! Allora anche tu sceglieresti quel turno?” “Beh….sì….direi di sì… è un bel turno” (e mi lancio in un’ardita argomentazione sulla bellezza di un turno dalle 17 all’una di notte…)

“Che bello, allora anche tu lo faresti”, “Sì, ti ho detto di sì….a proposito…come ti chiami….Salvatore, vero?” (avevo letto il cartellino del nome: XXX Salvatore Massimiliano, due nomi)

“Sì, ma è meglio Massimiliano, è più giovanile, non credi?”, “Sì…direi di sì…” (e che potevo dire)

“Ah! Che bello! Quindi anche tu sceglieresti di farti chiamare Massimiliano, vero?”, “Sì, è un bel nome. Credo che l’avrei scelto”

E così via… L’intero tragitto è stato un susseguirsi di scambi surreali.

Alla fine, frastornato da quel simpaticone, ho capito una cosa.

In un’altra vita io farei il tassista, nel turno di notte, con una Fiat Multipla ben pulita. E mi chiamerei Massimiliano. Anche voi, vero?

🙂

A

(spettocolo di e sulla strada/Roma, via Cristoforo Colombo)

(spettacolo di e sulla strada/Roma, via Cristoforo Colombo)

(spettocolo di e sulla strada/Roma, via Cristoforo Colombo)

(spettacolo di e sulla strada/Roma, via Cristoforo Colombo)(spettacolo di e sulla strada/Roma, via Cristoforo Colombo)

(spettacolo di e sulla strada/Roma, via Cristoforo Colombo)

(spettacolo di e sulla strada/Roma, via Cristoforo Colombo)

Annunci

Azioni

Information

3 responses

20 05 2009
Godot

Ahahah… ehm… scusa ma mi sto sbellicando… sembravate tanto Estragone e Vladimir! 😀

27 05 2009
Taglia

Sì, sì, allora anche tu faresti il tassista? Anch’io farei il tassista… 😀

Non so, però queste situazioni surreali talvolta, se non ti salvano la giornata (specie se è stata storta), un po’ di speranza o di gioia comunque te la danno, vero?

27 05 2009
Antonio/Circolo dei Viaggiatori

Assolutamente sì!
Speranza non so. Gioia non direi.
Ma sicuramente alleggeriscono notevolmente la giornata

🙂

quindi anche tu faresti il turno serale?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: