Giap EIGHT

31 12 2008

31 dicembre 2008
L’anno termina a Kyoto.

Stamattina siamo stati al famoso tempio di Kinkankunji, dove la famosa pagoda d’oro brillava al sole. E’ pieno periodo festivo, pertanto la citta’, e i templi, e’ piena. E’ divertente vedere le acconciature delle bambine e degli adolescenti. Sembrano usciti tutti da un manga. O meglio, tutto il Giappone e’ un grande, immenso, fumetto.

Come a New York chiunque vi capiti per la prima volta ha l’impressione di esserci giá stato per aver visto dozzine di film…così qui in Giappone. Vuoi per i manga, vuoi per l’iconografia asiatica tanto di moda da noi ( dall’arredamento alla cucina, alle arti marziali).

Oggi, nel tempio zen di Ryoanji, dopo aver ammirato a bocca aperta il meraviglioso giardino zen ( disegnato da un grandissimo pittore, peraltro) mi sono soffermato su una fontana di pietra molto antica (tzukubai), sulla quale sono scolpiti quattro ideogrammi.

Si tratta della rappresentazione di una massima zen tra le più importanti: “imparo solo per essere Felice”.

Ecco, questo e’ un punto di contatto con la nostra cultura occidentale. La dignita’ e la bellezza stessa del processo di apprendimento e conoscenza. Non tanto di ciò che si impara.
E improvvisamente tutto mi e’ sembrato logico. I giardini zen, gli alberi potati ad arte, le fontane zen, le linee essenziali. Tutto induce e consiglia di fermarsi, sedersi, ammirare, capire. I giardini zen, in particolare, li si ammira dai diversi punti del patio, seduti sul tatami. E quando li si guarda attraverso le porte di legno, regalano ogni volta un quadro diverso. Una nuova prospettiva. Come la vita.

I giapponesi hanno innato un incredibile gusto estetico ed una propensione all’astrazione basata sull’osservazione della realtà, e della natura in particolare.

Ok, mi sto dilungando troppo. Vi annoio e il dito (sull’ipod) duole.

Intanto vi faccio gli auguri dal futuro. Lo guarderemo in anteprima per voi e, se vi saranno sorprese, sarete i primi a saperlo.

Domani sera si riparte da Tokyo per il vecchio mondo. Il ritorno e’ una tappa fondamentale in ogni viaggio.

A

Annunci

Azioni

Information

6 responses

31 12 2008
Mariko

Mi piace che ci fate “gli auguri dal futuro”! 😉

31 12 2008
Federico

Bisogna rincorrervi, per evitare di farvi gli auguri quando ormai l’anno è iniziato… QUindi mentre io sono ancora in pigiama a “godermi” gli ozi campani, faccio a voi due i miei più carissimi auguri per il nuovo anno…
L’anno scorso vi abbiamo detto noi in anteprima come si presentava l’anno nuovo. Quest’anno vi tocca ricambiare la cortesia…
Un abbraccio intercontinentale, e un augurio carissimo di un 2009 pieno di avventure complicatissime e piccole cose semplici.

31 12 2008
Fabio

Solo qualche giorno a Kyoto e gia` avete fatto molte esperienza apriocchi.
Tanti auguri anche a voi e ci vediamo domani.

Mata ne!!

31 12 2008
Antonio/Circolo dei Viaggiatori

grazie a tutti davvero.
Mi inchino leggermente e mi dirigo al tempio di yasaka per la mezzanotte

31 12 2008
daniele

Buon anno nuovo Antonio!
Arrivano in ritardo lì, partono in anticipo qui… 🙂

31 12 2008
Rosaria

Buon Anno !
Vi auguro un anno strapieno di serenità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: