Giap SIX – ciao da Kyoto

29 12 2008

Memorizzate questo blog:

http://ciaodakyoto.myblog.it

Ho conosciuto questo blogger, F., oggi qui a Kyoto. Lo avevo contattato recentemente per delle informazioni su un dojo di kendo. Mi intrigava l’idea di conoscere e sapere di più di questo posto attraverso le opinioni di un italiano che ci abita da anni (parecchi, nel suo caso).

Ci siamo incontrati in una sala da te molto carina di Gion.

E’ una persona estremamente gentile e il suo blog e’ un esempio di diario quotidiano di vita giapponese ma con una sensibilta’ tutta italiana.

E’ stata una bella chiaccherata, con la quale abbiamo capito un po’ di più del Giappone. Ovvero, che e’ davvero un posto al rovescio 😉

La cronaca della giornata. Delusione profonda per aver scoperto che il negozio di articoli da kendo artigianali e’ chiuso per le festivita’….

Abbiamo poi esplorato Kyoto, visitando dei templi incredibilmente belli e immersi nel verde.

Due gli highlights della giornata. Il primo, sicuramente, il giardino zen Daisen-in all’interno del grande complesso di templi Dautokuji.

Poi una passeggiata davvero magnifica partendo da Ginkakuji, antica residenza di uno shogun immersa nel verde tra laghetti e casa da the, ed arrivando al tempio di Nanzeji.

Il tutto tramite la cd via della filosofia. 2 km di strada verde tra ciliegi e ruscelli e caffè carini. Chiamata così perché vi abitava un famoso filosofo, nishida kitaro, che usava passeggiarvi.

E’ un percorso molto affascinante, che dimostra ancora una volta, come i giapponesi amino la natura. Amano immergivisi e contemplarla. Li aiuta a sentirsi in armonia con l’universo. Idem per i giardini zen. Sono rappresentazioni astratte della realtà, la cui contemplazione aiuta a comprenderla e accettarla meglio.

Riflettero’ al ritorno su cosa sto capendo di questo popolo. Intanto capisco come, dopo una sola visita ad un tempio, venga voglia di disegnate linee rette o curve regolari. Ideogrammi, insomma.

Linee regolari, architettura minimale, cultura essenziale, haiku semplici. Societa’ ordinata.

Mi inchino e vi saluto. A domani,

Antonio

Annunci

Azioni

Information

2 responses

29 12 2008
Alessandra

Ciao!
Mi chiamo Alessandra, ho 22 anni e studio giapponese qui a Kyoto, sono arrivata a settembre e ci starò fino a marzo.
Ho trovato l’indirizzo del vostro blog su quello di Fabio, che leggevo già da tempo.
Mi hanno incuriosito molto le vostre avventure, soprattutto quella dell’incendio nel ryokan!
Complimenti per le belle foto di Roma e per quelle su Flickr!
Spero di poterne vedere presto anche sul Giappone!
Anche a me piace molto la fotografia, ma attualmente non ho una reflex, quindi le scatto con la mia compatta (prima ne avevo una buona della Fuji, ora si è rotta e mi devo accontentare di una un po’ peggio…).
Ho letto che passerete il capodanno a Kyoto… non so se lo sapete, ma la notte di Capodanno al tempio Yasaka c’è una belissima (a quanto mi hanno detto!) festa dove viene fatta rintoccare la campana del tempio 108 volte!
Vi auguro di trascorrere delle buone vacanze!
Ciao!

29 12 2008
Antonio/Circolo dei Viaggiatori

ciao Alessandra
Piacere di conoscerti e grazie per i complimenti.
Si, domani notte saremo in quel tempio forse.

Per oggi, consigli Keikakuji o la zona di Arashyama?
Antonio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: