The traveller

30 09 2008

 

in attesa del volo. Tutti uguali i passeggeri

in attesa del volo. Tutti uguali i passeggeri

22:30     Rientrato a casa. Ogni volta che viaggio mi ronza in testa The Passenger di Iggy Pop. La ascolto ogni volta che mi trovo in un aeroporto. Tutti uguali gli aeroporti. Non piu’ luoghi freddi e asettici ma vere e proprie cittadine con microcosmi, pero’, sempre simili. Flussi di viaggiatori, passeggeri, viandanti, consumatori di miglia omaggio. Tutti simili tra loro. Appesantiti da borsoni pieni di gadget inutili. Arrancano con trolley colmi di carte inutili. Bentornato a casa, Antonio

The Passenger (oggi, aeroporto di Varsavia)

The Passenger (oggi, aeroporto di Varsavia)

Annunci

Azioni

Information

One response

1 10 2008
Godot

Anch’io sono tornata oggi a casa! Bentornato anche a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: